Credito agevolato

FIN005 259x195

A seguito della crisi economica e dei nuovi parametri di valutazione del Rating , stabiliti con l’accordo tra le Banche Centrali Europee definito come “ Basilea 3 “ circa l’80 % delle PMI non presenta i necessari requisiti di Merito Creditizio  per accedere al 

» Leggi di più

Finanza Agevolata

FIN001

Le normative in materia di Finanza Agevolata per l’impresa, Comunitarie, Nazionali e Regionali sono molteplici e coprono tutti i settori di attività.

Finanziamenti Regionali

PON - PSR - Artigianato

 » Leggi di più

Marketing

MARKETING 259x195

Philip Kotler guru del management fornisce una definizione semplice ed esplicativa: "Il marketing consiste nell’individuazione e nel soddisfacimento dei bisogni umani e sociali
Oggi il termine marketing non

» Leggi di più

Consulenza Strategica

ConsulenzaStrategica 259x195

I Consulenti PRISMA Studio svolgono una attività di Analisi mirata ai principali elementi di valutazione :
Strategie di risanamento e sviluppo   (conseguire performance superiori)
Controllo Strategico e di

» Leggi di più

 

La Formula vincente per Professionisti e Aziende

Sempre più forte si va affermando, negli ultimi anni, un concetto quasi "rivoluzionario " per la cultura del nostro tempo :

preferire la disponibilità  alla proprietà di un bene Strumentale

In altre parole, Noleggiare e non più acquistare un bene Strumentale. Che sia un pc piuttosto che un tablet oppure una Autovettura e/o un mezzo commerciale.

Il settore dell'automotive in particolare ha manifestato un vero e proprio boom : a Marzo 2018 sono state immatricolate 32.711 auto, 3.442 in più rispetto alle 29.873 dello stesso mese del 2017 (fonte Dataforce).

Alla base di questo fenomeno ci sono chiaramente motivazioni economiche :

VANTAGGI FISCALI

Per i rappresentanti e gli agenti di commercio la normativa in vigore prevede che i canoni di noleggio possono essere dedotti dell”80% fino ad un tetto massimo annuale di 5.164,57 euro, superiore di ben 1.549,37 euro rispetto al precedente limite (che, ricordiamo, era di 3.615,20 euro). 
Oltre al costo sostenuto per l’affitto del veicolo, nei contratti a lungo termine possono essere portate sempre in deduzione all’ 80% senza limiti di spesa le spese accessorie: quelle relative all’ immatricolazione del veicolo, al bollo, all’assicurazione, ai servizi quali il soccorso stradale e l’auto sostitutiva, la manutenzione ordinaria, il cambio gomme.

Costi legati all’ Iva detraibili al 100%

Per quanto riguarda la detraibilità dell’Iva pagata sul noleggio, il DPR 633/1972 prevede sempre per rappresentanti e agenti di commercio il 100%, senza cifre limite, da effettuare in sede di dichiarazione dei redditi.

Per le PMI i vantaggi sono ancora maggiori, soprattutto se si ragiona in termini di " flotta " , ossia di auto e /o furgoni ad uso strumentale per l'attività di impresa.

La formula commerciale del NLT è semplice: un unico Canone mensile nel quale fornire al Cliente sia vettura che servizi, quali copertura assicurativa, bollo, manutenzione, soccorso e molto altro.

PRISMA Studio, come sempre attenta alle esigenze delle Micro e  PMI ha ritenuto di inserire nei "Servizi Accessori a Valore Aggiunto" proposti al mercato anche la possibilità di attivare un Contratto di Noleggio a Lungo Termine attraverso i proprì Consulenti attivando una Partnership con la  EniaWeb  srl di Roma, titolare del brand "Noileggio "ed  operativa sul territorio Nazionale nella fornitura di tale Servizio.

Al sito https://noileggio.it/  sono disponibili Offerte ed Informazioni.

 

 

 

 

Bando Digitalizzazione PMI

Stanziati dal MISE ulteriori 242 milioni € 

 

Il MISE ha disposto l’integrazione della dotazione finanziaria dei Voucher per la digitalizzazione delle PMI per 242,5 milioni € .

Le risorse complessivamente disponibili per la concessione del contributo salgono, così, a 342,5 milioni di euro.

La decisione è stata presa, a fronte di oltre 90.000 domande presentate, per evitare che il riparto delle risorse stanziate all’origine  (100 milioni di euro per l’intero territorio nazionale) sia sensibilmente inferiore a quello richiesto dalla singola impresa.

Nei prossimi giorni verrà comunicato l’importo del Voucher concedibile a ciascuna impresa iscritta nel provvedimento cumulativo di prenotazione.

Le stesse possono presentare le richieste di erogazione a partire dal 14 settembre 2018.

Le imprese che non presentano la richiesta di erogazione delle agevolazioni entro 90 giorni dalla scadenza del termine dei 6 mesi per l’ultimazione del progetto agevolato decadono dalle agevolazioni.

Dal 15 marzo 2018 le imprese possono cominciare ad effettuare  le spese programmate nei progetti di digitalizzazione presentati.

Con successivo provvedimento direttoriale sarà pubblicato l’elenco delle imprese per le quali le verifiche si saranno concluse positivamente, con l’indicazione dell’importo del Voucher assegnato. 

On line l'elenco delle imprese Campane alle quali risulta assegnabile il Voucher, previa verifica  di conformità

link http://www.sviluppoeconomico.gov.it/images/stories/Bandi/incentivi/voucher-digitale/Campania-rev.pdf

 

 

Progetto "Java per la Campania" 

 

Approvato l' elenco dei candidati che sosterranno la prova di ammissione per far parte dei 240 partecipanti ai corsi di Java Programmer I (  BURC n. 30 del 16/04/2018 ) . 

Il test di selezione si terrà il prossimo 25 maggio 2018 presso la Mostra d’Oltremare di Napoli e si svolgerà in un’unica sessione comune.

Prevista una prova con 30 quesiti a risposta multipla di cui il 20% in lingua inglese.

I 240 giovani, una volta selezionati, frequenteranno i corsi della durata di 40 giornate che Oracle University Italia organizzerà in tutte le province campane.

Al termine del percorso formativo, poi, potranno sostenere gli esami per conseguire la certificazione di programmatore Java.        ( Oracol Java Programmer )

La fase successiva del progetto prevede la selezione di imprese con sede operativa in Campania che siano interessate ad avvalersi delle professionalità acquisite dai giovani, a cui dedicare specifici percorsi di accompagnamento e di tirocinio.

Ai migliori 50 giovani che hanno ottenuto la certificazione sarà destinato un incentivo all’assunzione pari a 5.000 euro; per i successivi 50 il contributo è di 500 euro al mese per sei mesi.

 

 

 

Voucher per la partecipazione di Micro e PMI campane ad eventi fieristici Internazionali - Variazioni al Bando

 

Importanti aggiornamenti per l’avviso pubblico per l’erogazione dei Voucher sono stati pubblicati Sul Bollettino Ufficiale della Regione Campania numero 33 del 07/05/2018.

Nello specifico la rettifica dell’avviso riguarda

  • la disponibilità della sede operativa attiva in Campania, laddove non posseduto al momento della presentazione della domanda di assegnazione Voucher, possa essere comunque acquisitoa entro la data di avvio degli interventi.
  • Dovrà comunque essere garantita la disponibilità di una sede operativa attiva in Campania per un periodo di almeno tre anni, decorrenti dalla data del pagamento del saldo finale.

Tempistica

La presentazione della domanda si articola nelle seguenti sottofasi:

  1. a far data dal decimo giorno successivo alla data di pubblicazione sul B.U.R.C è possibile registrarsi nell’apposita sezione della piattaforma web (17 maggio)
  2. a far data dal ventesimo giorno successivo alla suddetta pubblicazione, le MPMI registrate compilano on line il modulo di domanda provvedendo altresì a firmarlo digitalmente (28 maggio)
  3. a decorrere dal trentesimo giorno successivo alla pubblicazione sul B.U.R.C., le imprese procedono all’invio telematico del modulo utilizzando la piattaforma web (6 giugno).

L’ invio sarà comunque automaticamente inibito a far data dal terzo giorno successivo a quello in cui si verifica l’esaurimento delle risorse allocate sull’avviso.

E' possibile scaricare le FAQ al link 

http://www.regione.campania.it/assets/documents/faq-voucher-al-03-05-18.pdf

 

 

 

PSR 2014-2020 Campania 

Misura 11 - Agricoltura biologica

 

La misura contribuisce a tutte le tematiche trasversali del programma: ambiente, clima e innovazione. Mira a promuovere la riduzione dell'impatto ambientale delle attività agricole attraverso l'introduzione e il mantenimento di metodi produttivi a basso impatto ambientale, favorendo la biodiversità e limitando le emissioni di carbonio nel settore agricolo e forestale.

L'importo stanziato per l'attuazione della misura è di € 35.000.000,00

La misura prevede la seguente tipologia d'intervento :

  • 11.1.1 Conversione delle aziende agricole ai sistemi di agricoltura biologica
  • 11.2.1 Mantenimento delle pratiche e dei metodi di agricoltura biologica come definiti nel regolamento (CE) n 834/2007

Nel merito, in questo articolo, quanto previsto in sottomisura 11.1.1 :

Obiettivo

Incentivare gli agricoltori all'introduzione di metodi di produzione biologica 

Beneficiari

Agricoltori singoli o associati in attività.

Spese ammissibili

L'aiuto compensa le perdite di reddito e dei costi aggiuntivi derivanti dagli impegni assunti per quanto riguarda la conversione a pratiche e metodi di agricoltura biologica.

Il calcolo dei costi aggiuntivi e perdita di reddito, relativi alle pratiche di agricoltura biologica, è stabilito dal loro confronto con metodi di coltivazione convenzionali.

Condizioni di ammissibilità

  • Superficie minima coltivata per tutte le colture pari a 0,50 ettari di SAU ad eccezione di 0,30 ha di SAU per le ortive e 0,20 ha di SAU per le floricole, vite e limone;
  • adesione per la prima volta al sistema biologico con l'intera SAU aziendale ovvero con corpi separati;
  • possesso delle superfici oggetto di aiuto (è escluso il comodato).

Tipo di sostegno

Pagamento compensativo a superficie (€/ha/anno) anche per le aziende zootecniche biologiche. 

I pagamenti previsti sono cumulabili con le indennità di cui alla misura 13 e i pagamenti compensativi di cui alle tipologie 10.1.2, 10.1.3 e 10.1.4.

Scadenza Bando 15 Maggio 2018

 

Mission

La nostra Mission si esprime in un concetto semplice: Supportare le fasi di crescita della Vostra Azienda

Nell’era della Globalizzazione la spietata competizione dei mercati Asiatici ed Internazionali non consente alle PMI, in particolar modo nelle Aree 

» Leggi di più

Dove Siamo

Contatti

PRISMA Studio 
Credito & Finanza Agevolata 
Via Partenio, 12 - Avellino

Mobile
(+39) 329 2251266

E-mail
segreteria@prismasas.com